Ultime news

  • Nuovo bando solare termico promosso dalla Regione Abruzzo

    E' stato pubblicato sul BURA ordinario n. 3 del 9 gennaio 2008 il nuovo Bando Solare Termico promosso dalla Regione Abruzzo - Assessorato Parchi Territorio, Ambiente, Energia che disciplina le procedure per la richiesta di concessione e per l'erogazione del contributo pubblico, nella misura max del 30% del costo di investimento ammesso (IVA esclusa), per la realizzazione di interventi di installaz...

    Leggi tutto...
  • 15 Febraio 2008 m'illumino di meno

    Torna per il quarto anno "M'illumino di meno", l'iniziativa promossa da Radio Due nell'anniversario della firma del Protocollo di Kyoto, per sensibilizzare il pubblico sul risparmio energetico, che può essere a tutti gli effetti considerato una fonte energetica inesauribile....

    Leggi tutto...
  • 20 20 entro il 2020

    Questi gli obiettivi ribaditi nella conferenza sui mutamenti climatici tenutasi il 23/01/2008.
    Raggiungere l'obiettivo di una riduzione del 20% nel consumo di energia, entro il 2020,
    procurerebbe all'Unione Europea un risparmio 100 miliardi di Euro, evitando, inoltre, le emissioni in atmosfera
    di almeno 800 milioni di tonnellate all'anno....

    Leggi tutto...

Home

Home

PDF Stampa

 

 

Le fonti di energia rinnovabile costituiscono un bene prezioso e praticamente inesauribile a nostra disposizione. Utilizzarle per soddisfare il fabbisogno energetico del pianeta è una possibilità concreta quanto dovuta.

Le energie rinnovabili sono quelle che si ottengono da:

  • sole
  • vento
  • biomasse
  • risorse geotermiche
  • risorse idriche
  • flussi di maree
  • moto ondoso

Il sole innanzitutto è la fonte principale di energia rinnovabile, basti pensare che la quantità di energia irraggiata sulla terra ogni anno è pari a 15.000 volte il consumo attuale di tutta la popolazione mondiale in un intero anno!

Ciclo di vita delle fonti energetiche:

ciclo di vita delle fonti energetiche

Tutti i combustibili fossili avranno un termine (nemmeno troppo lontano): le rinnovabili al contrario, sviluppate solo da pochi anni, hanno davanti un futuro prosperoso.

potenziale energetico italianoSi pensi che l'italia, con la sua situazione climatica decisamente favorevole potrebbe potrebbe rendersi autonoma nell'approvvigionamento energetico, mentre, ad oggi, la dipendenza dai Paesi da cui importiamo l'energia elettrica è pari al 90% per il petrolio e all'80% per il gas.

Nella Convenzione Mondiale sul clima, tenuta a Kyoto nel 1997, i paesi firmatari si sono posti l'obiettivo di ridurre le emissioni mondiali di CO2 del 5,2% rispetto ai valori del 1990.

L'impegno dell'Italia è di raggiungere una riduzione del 6,7%, mentre ad oggi, due anni prima della scadenza, siamo ad un poco onorevole +7%.

Potenziale produttivo italiano: kWh prodotti per ogni kWp di moduli fotovoltaici correttamente installati ed orientati (cliccare sull'immagine per ingrandirla).